• Facebook - Christian Pagliarani
  • Instagram - Black Circle
  • Gruppo Facebook Master for Manager
  • YouTube - Christian Pagliarani
  • LinkedIn Christian Pagliarani
  • masterformanager-sito

Privacy policy
Hc Holding Srl, Cesena 47521, via Chiaviche 400, Cap.Soc. € 10.000 i.v. R.E.A. FO - C.F. P.Iva 03940440401
masterformanager.it © Designed & developed by Riviste & Co. - Social Media Marketing

  • Christian Pagliarani

Sai rimproverare?


Negli ultimi articoli del mio blog ti sto parlando di come relazionarti con i tuoi collaboratori in modo corretto. Abbiamo parlato di regole sul lavoro e di feedback; oggi guarderemo da vicino il modo corretto per riprendere i tuoi collaboratori in caso di necessità.

Tecnica per rimproverare

Una tecnica fondamentale, quando si rimprovera qualcuno sul lavoro, è articolare, motivare e circostanziare il feedback.

Non basta dire “mi hai fatto arrabbiare” oppure “così non va”, ma va compiuto uno sforzo maggiore perché venga individuato correttamente ciò a cui ti riferisci e possa essere risolto.


Ecco il modello di feedback completo da sfruttare in questi casi:

  • Descrivi la situazione e sii specifico “Mezz’ora fa, durante la riunione…”

  • Descrivi il COMPORTAMENTO “Mezz’ora fa, durante la riunione… ho notato che il tuo comportamento è stato di non intervenire e hai aspettato che parlassi io.” (IMPORTANTE: Usa sempre la parola COMPORTAMENTO in modo di non offendere la persona)

  • Esprimi come ti sei sentito o le conseguenze del comportamento “Mi sono sentito lasciato da solo di fronte al problema, che andava gestito insieme…”

  • Suggerisci alternative “Per favore, la prossima volta cerca di essere più reattivo, in modo da farmi capire se mi appoggi.”

Questa tecnica è valida anche nell’ambiente domestico, per confrontarci meglio con le persone a noi care senza eccedere in frasi tipiche come “sei sempre il solito” senza far capire a chi riceve la persona cosa vorremmo davvero dire loro. Scatenando così incomprensioni.


Oltre al modello per rimproverare vi è anche quello di risposta al feedback. Serve per approfondire ciò che è avvenuto e risolverlo nel migliore dei modi.

  • Ringrazia sempre per il feedback ricevuto “Grazie per averlo detto!”

  • Chiedi chiarimenti se necessario “Dimmi di più, spiega meglio.”

  • Non trasformare il feedback in una lamentela “Basta così: in tre mi dicono la stessa cosa...”

  • Cerca di prevenire i problemi “Mi fai notare se succede ancora? ...Magari fammi capire mentre succede.”


Chi lo riceve, non ha altre risposte oltre a queste!

Non può e non deve tirare fuori altre scuse per giustificare il suo comportamento!


Spiega ai tuoi Collaboratori la loro parte nei panni del ricevente: avrai un gruppo allenato e preparato a ricevere feedback.

"MASTER FOR MANAGER 2020"


Se esistesse un sistema che ti permette di avere tanti clienti, fidelizzati e soddisfatti, vorresti conoscerlo?

Vuoi un metodo infallibile e collaudato per scegliere le persone che lavoreranno con te?  

Vuoi smettere di competere con il ribasso dei prezzi del mercato?

Vuoi agire in anticipo e gestire con sicurezza i tuoi incassi e far funzionare con precisione le attività e il tuo staff? 

Hai risposto SÌ a queste 4 domande?

Allora questo è il Master che stavi cercando.


Cesena

MASTER FOR MANAGER




Il primo segreto del SUCCESSO è cominciare!


SCOPRI DI PIÙ