Come risolvere il primo errore in cui può cadere un MANAGER?

Aggiornato il: 12 set 2019



Quando c’è un problema, la priorità non deve mai essere trovare il colpevole, ma trovare la soluzione!

Tante volte invece si litiga, ci si rimpallano le responsabilità e intanto il problema resta lì, irrisolto.


Se un tuo Collaboratore, di qualunque livello sia, vede un problema, il suo compito non è correre da te titolare per segnalarlo e farsi bello, o peggio, per generare un rimpallo di colpe: il suo compito è trovare una soluzione, magari anche insieme agli altri, chiedendo aiuto.

Se prevale questo atteggiamento da “scaricabarile” nel tuo ristorante, il problema non è suo o tuo, il problema è di tutta l’impresa!


Ecco perché oltre a te, tutti - camerieri, cuochi, contabili, collaboratori e soci - sono chiamati a contribuire alla soluzione. In questo modo ogni difficoltà potrà essere risolta con efficacia!


Sii il primo ad insegnare a chi si presenta a te portando un problema, che oltre al problema dovrà subito fornirti obbligatoriamente almeno due soluzioni. Vedrai che si dimezzeranno le volte in cui qualcuno verrà a interpellarti: mettendo in moto il proprio cervello, avrà già risolto le cose.


Le DOMANDE GIUSTE per risolvere i problemi

Due sono le domande chiave per ragionare per soluzioni:

  1. Cosa posso fare per risolvere il problema?

  2. Come posso farlo?

Ad esempio, cosa posso fare per rimediare a questa situazione?

Come posso fare per trovare due soluzioni a quel problema che mi sta assillando da mesi?


Un altro modo per smettere di ragionare per problemi, è impedire che la tua attività sia attraversata continuamente da lamentele e che prevalga un clima di pessimismo.

Le lamentele stancano chi le riceve: dopo un po’ si fa il pieno di questo brutto carburante.

“Questo non ti piace? Dimmi come lo faresti tu, porta la tua proposta e volentieri ne parliamo”: eccolo qui l’atteggiamento giusto del leader!

RIMBOCCATI LE MANICHE, PENSA ANCHE QUESTA VOLTA AD UNA SOLUZIONE – UNA C’È SEMPRE – E INCORAGGIA TUTTI A IMPEGNARSI PER TRASFORMARE LE INEVITABILI INSODDISFAZIONI IN PROPOSTE COSTRUTTIVE!

Non ignorare il dissenso e non trattare mai nessuno con disprezzo dicendo che “sono tutte stupidaggini”, stai autorizzando i tuoi Collaboratori a lamentarsi e il clima di sfiducia finirà, prima o poi, con il danneggiare il tuo ristorante.


Tu stesso evita di lamentarti, soprattutto evita di parlar male di un Collaboratore a un altro Collaboratore: si sentirà legittimato a fare lo stesso e nasceranno sicuramente tensioni negative.

Vuoi approfondire questo argomento? Ne parlo nei dettagli qui nel mio EBOOK:

I 7 errori che 7 errori assolutamente da evitare

nel tuo bar, ristorante e hotel, per avere successo OGGI!

Leggilo subito, il PDF digitale è in regalo!


E se vuoi uscire dalla COMPETIZIONE SUL PREZZO, avere più CLIENTI, far parte di un TEAM EFFICIENTE e motivato, avere il totale CONTROLLO della tua attività e quindi del tuo TEMPO e del tuo DENARO, ecco il Master che fa al caso tuo: Master for Manager


Partecipa al Master che cambierà il tuo futuro

www.masterformanager.it

  • Facebook - Christian Pagliarani
  • Instagram - Black Circle
  • Gruppo Facebook Master for Manager
  • YouTube - Christian Pagliarani
  • LinkedIn Christian Pagliarani
  • masterformanager-sito

Privacy policy
Hc Holding Srl, Cesena 47521, via Chiaviche 400, Cap.Soc. € 10.000 i.v. R.E.A. FO - C.F. P.Iva 03940440401
masterformanager.it © Designed & developed by Riviste & Co. - Social Media Marketing